FIVETTA volantino fronte social

Di alter eghe, Dido' mania, centri PMA e 'mbuto

Scritto da Petaloblu. Postato in la teiera incinta

12 Maggio 2013

tra il dire e il fare---Ho fatto una lista nell'arco dei giorni trascorsi perchè volevo assolutamente raccontare tutto quel che mi è accaduto. Adesso non so più come riassumerla quindi farò a episodi. Chiaramente sono appena uscita da una chiusa di due ore su Greys anatomy e Underemployed credo di essere Cristina Yang e di essere una scrittrice lesbica.

EPISODIO 1
La Extra Giaina e le regole facciali

Quindi vi dicevo che il 22 Aprile andammo dalla Extra Giaina esperta in poliabortività e malattie autoimmuni. Tre coppie fummo ad attenderla- escluse le varie alter eghe femminili che, do per scontato, escano allo scoperto in queste occasioni ognuna con fare proprio.

Le mie alter eghe, per esempio, manipolano la mia mimica facciale e mi fanno diventare come un militante dell'armata Pongo sul fiume Dass in guerra per la Quinta Legione di Didò.

Un semplice Buongiorno può risultare fatale per un'intera comunicazione decennale.
La creazione delle mie relazioni si basa su un'attenta gestione dei confini facciali...

Prima regola: mai far strabordare il guanciale, mai.

Seconda regola: dominare i tic isterici e scatti sopraccigliari. In caso di dominio non riuscito attuare modalità statua di acciaio inox e aspettare che il tic sopraggiunto poco prima passi inosservato e non sortisca effetti indesiderati.

Terza regola: se subentra secondo e/o terzo tic isterico e scatto sopraccigliare in caso di dominio non riuscito e dopo attuazione di modalità statua inox; lasciarsi andare e sperare di beccare un difetto tecnico dell'interlocutore per poter ridefinire i ruoli emotivi e dinamici inter-relazionali
O
mettere in mezzo Charlie.

Comunque dall'extra Giaina ho tenuto testa bassa e modalità statua On per tutto il colloquio quindi ce la siamo cavata.
C'è stato un momento in cui Charlie parlava troppo e inutilmente e io gli facevo gesti con dito medio alzato da sotto il tavolo che faceva “no no no no” muovendosi da destra a sinistra ma a quanto pare m'ha visto la dottoressa, m'ha visto il tavolo, m'ha intuito anche il pc e la memoria ram ma Charlie no, lui continuava a parlare sereno di antibiotici, arancini e pietre laviche.

Comunque molta attesa e un giusto piano di analisi da fare molto utili e che mi fanno stare serena dopo e se ci sarà un eventuale post positivo ...sitivo ..ivo..ivo..ivo … (L'eco è doveroso in certi casi!) 

I risultati arriveranno settimana prossima e entro fine mese saprò se c'è qualche situazione su cui fare il picchio per un po' oppure se è tutto ok e la tiroidite autoimmune è roba solitaria.

EPISODIO 2
GLI ANNUNCI CHE NON DEVONO CHIEDERE MAI

Mentre scrivevo su internet e cercavo info tra siti, forum e compagnia bella e la nostra Pitipumpala todo faciens che mi ha aiutato tantissimo (Grazie di cuore) mi arriva un messaggio in privato della mia amica che mi annuncia privatamente la gravidanza che mi vuole assolutamente vedere, poi, siccome il karma era andato a comprare le sigarette al bar e mai più tornò si vede che si è perso a Cuba o al Warner Village, mi arriva una mail della mia collega incinta che ci dice che un'altro nostro amico è incinto e poi, siccome volevo provare l'ebrezza di un castagno caduto a picco su quella che era la mia fontanella da appena nata ora centro di importanti movimenti tellurici, di risposta all'invio di massa ai miei contatti del 5x1000 della mia coop sociale mi arriva come unica mail di risposta automatica – della serie “anche il pc ti piglia per il culoide”- la seguente dicitura che in sintesi diceva:

-Scusame se hai scritto a Tal de Tala ti puoi attaccare a quel trampolino che hai sulla fronte che spesso vorresti usare come uscita d'emergenza e puoi iniziare a saltarci sopra ripetutamente per nove mesi perchè la tua amica Tal de Tali che avevi lasciato con una bimba e niente più è di nuovo (in inglese again) in maternità da Marzo 2013 in poi.
Quindi rileggo ed è sì, sì sì, è proprio Marzo 2013. No non è la mail vecchia di due anni fa. Si è marzo 2013 e sì, lei è incinta. 
Ottimale!

EPISODIO 3
ODE E POESIA 
A Recanati la sera in cui abbiam ricevuto il risultato del PCT ho visto Leo e gli ho detto una poesia che faceva così:

leopardo


“ Tu dici a Silvia ma permettimi un a' Soreta, và!”


EPISODIO 4
MIA e IL PRONTO SOCCORSO dei CANI

miassa
Una sera Mia ha avuto un'altro attacco e il pronto Soccorso mi ha fatto pensare che se dovessero ricoverarla col cavolo che la lascio lì a un pronto soccorso dei cani!

Sarei costretta quindi a rapire il mio stesso cane.

Vi riporto per filo e per bau quello che ha scritto Mia sul suo facebook per informare gli amici ed eventualmente indicare e consigliare come comportarsi in caso di crisi simili.

Arf! Oggi sto a casa ma ieri sera mi hanno portato al pronto soccorso..Vi racconto cosa ho avuto chè se qualcuno di voi si sente male come me.. ARRRFFFF!! Sà come fare! Ho avuto un altro attacco ma pi forte del normale, tutta la giornata sono stata strana, stana poi la sera dopo aver salutato gli amici persone ho iniziato a perdere equilibrio, camminavo sbattendo e non capivo dove stavo andando; mamma mi ha bloccato e, sentito il dottore, mi ha dato poco bentelan. Poi mi sono stravaccata sotto il tavolo ma si vedeva che ero strana; infatti poco dopo ho avuto una crisi, ho urlato e iniziato a correre..mi hanno rincorso ma ero troppo veloce! Io non ricordo niente ma pare che sono anche saltata su una sedia per poi schiantarmi sul muro e mamma e papà stavano per farsi la pipìsotto loro! Siccome nen capivo niente e non mi fermavo e mamma faceva come quando è triste e gli amici persone erano spaventate mi hanno portato al Pronto Soccorso dei cani in via Etiopia 16! Lì mi hanno visitato troppo bene..mi hanno legato il muso e le zampe per farmi le analisi perchè mi stavo ribellando e volevo staccare il braccio alla dottoressa..la stessa poi mi ha dato un pò di pappa per gatti (bona uguale!) dice per sollevarmi i valori ma secondo me mi stava intortando infatti quando me l'ha passata io ho girato il muso e l'ho rifiutata..però mi stavo a sbavà sotto, meno male che poi me l'hanno data mamma&papà così l'ho mangiata ! Quindi si è scoperta la glicemia a 55 e AAAAARRRRFFFFF!! La dottoressa ha detto che è brutta perchè dopo una crisi convulsiva tipo epilettica la glicemia dovrebbe quantomeno essere nella norma di risposta al meccanismo di difesa del corpo che attiva la crisi in presenza di un super calo ipoglicemico. Quindi..sono sotto osservazione e forse ho una cosa alle cellule del pancreas che non si può curare ma può solo peggiorare (non ricordo il nome ma è quella cosa che quando la nomini la gente si paura e dice "ormai" ma io non li capisco forse è una malattia per cui non possono più regalarmi le pallette per giocare!) ma la ficata pazzesca è che pare che io , durante le crisi, non sento dolore, mi spavento e al massimo sbatto e mi faccio male (ecco perchè settimane fa zoppicavo forse! Arf!). Ora per controllarmi mi dividono la pappa normale senza aumentarla in 4/5 pasti al giorno quindi SONO TROPPO ARFATA perchè 1: mamma&papà stanno di più con me in questi giorni! e 2 : faccio più volte la PAPPA e mi sembra Natale!! Vabbè..se state male come me fatevi fare l'analisi del sangue subito e fate centrifugare il tutto così si vede bene quelle cose che se poi non ci sono si fa la pappa a tutte le ore e tutti ti coccolano sempre! P.S. io sono anche azzeccata sul letto stamattina e ho fatto un pò di ninne con loro AAAAARRRRRRFFFFFFFFFFFFFFFFFFFF!!!! 


EPISODIO 5
CENTRI PMA, cambiamento e modalità Battiato 

Abbiamo iniziato a masticare il boccone e a quanto pare l'abbiam buttato anche giù. Di questo vorrei parlarne in un post a parte perchè sono talmente tante le sfaccettature di un cambiamento del genere che non riuscirei a descriverle ora e poi perchè adesso ho solo da indicare TRE appuntamenti di cui uno salterà sicuramente...

Il 29 Maggio saremo al “Demetra” a Firenze con il Dott. Uau indicatomi da Pitipumpala (sentito parlare male di altre dottoresse non volevo incappare nella famosa Algida di Madness e se fosse successo sarei stata contenta solo perchè così avrei magari incontrato lei e il suo Futuro Marito)

Il 26 Giugno dovremmo essere (se il Demetra e Dottor Uau non ci convincheno) alla sede distaccata di Roma del centro “Chianciano Salute”. Ho sentito parlare tanto bene di loro ma ho solo due piccoli dubbi da sciogliere. Vedremo.

Il 16 Luglio al “Futura”. Ma già so che telefonerò per disdire perchè già avremo scelto una strada.


Aspettiamo questo mese, aspettiamo di parlare con la Extra Giaina, di ricevere i miei risultati importanti e ci buttiamo. In realtà siamo già felici di procedere... Certo è che se ascoltassimo Battiato ora potremmo ascoltarlo all'infinito. La modalità trauma o “ a mio figlio gli serve l'appuntamento al buio programmato per venir fuori” è attiva... ma a parte gli scherzi, è attivo anche il pensiero che forse stiamo sulla strada giusta e stiamo facendo il meglio per proteggerlo, per accoglierlo.


Vedremo. Ne riparlerò.


EPISODIO 6
IL 'MBUTO PROPRIO THERE


Ragazze,

debbo dirlo in poche parole.
Dopo il primo colloquio con Extra Giaina, prevedendo o ipotizzando un eventuale disastro, cercando di capacitare al massimo la mia parte economica della riserva cranica, dopo un'attenta analisi logistica del cosa fare e come e perchè, aperto il portafoglio e fotocopiate le varie illustrazioni e indicazioni per l'uso..
ho comprato Lei, la dea Mooncup...e sì, ragazze, è proprio così...


Ora anche io ho un imbuto nella fiufina.
Ma il mio cuore sarà e rimarrà sempre Petalo Blu!
(pure perchè se mi faccio chiamare imbuto in un'attimo mi rirovo a sturare cessi, ecco!)


-E qui, a piè di pagina, con educazione e rispetto, sottovoce, lascio un presente a chi oggi sta lottando per una vita che, ci auguriamo presto, verrà per restare.
Ci sono cose che non possono essere dette perchè appartengono a cuori i cui confini vanno oltre le realtà che la parola può testimoniare. 
Rimane una mano tesa per aggrapparsi quando e se ce n'è voglia. 
Sono convinta che queste mani tese saranno poi tutte occupate ad abbracciare il frutto di una speranza che, conoscendola, credo non possa aver fine.


Lascia il tuo commento

Post comment as a guest

0
termini e condizioni.
Testi e foto sono di proprietà di "ealloraseiincinta?"
Copyright © 2012

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.