I COSI GIUSTI...s'anna diri!

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

14 Gennaio 2014 
silvia-briaca-piccola-1
Dovrebbe esserci un sottotitolo con un fischiettare vago ma non sò mettere i sottotitoli e se fischietto lo faccio da pecoraio. Ho le mani avanti chè me le dovrei ingessare anzi potrei usarle come stendini.
Potrei provare eroicamente a giustificarmi ma sarebbe davvero una ciufalata.
Ovviamente farò di tutto per spingere sul jolly pietà, una che si fa chiamare come n'assorbente tra l'altro declassato dai nuovi ultravenia super eliche a forma di casco/cofana che te la tengono allegra... una di questa portata erge tutto il suo perchè sulla pietas.
E poi da quando ho la frangetta riscuoto più compassione..sicuramente perchè una metà è buona l'altra metà è spelacchi, un singolare affatto pretenzioso ammasso di palla di pelo di iatta.
Sarò seria.
Ho preso quatro giorni di ferie e uno di malattia per scrivere questo post comunque..
A voi consiglio di prenderne cinque, uno in più perchè dall'inizio del post fino alla fine vi serve minimo un biglietto andata/ritorno col regionale. Ho scritto un pochetto.
C'è un modo di dire in Sicilia; “i cosi giusti”, lo senti buttato lì a fine frase a volte e spesso la frase è un po' piccata, girata, 'nzzata ecco. I cosi giusti è come per dire “e allora!”, “e diciamo come stanno le cose và” o, meno astrusamente “echecazzovà!”.
Chiaro no!?
Preambolato il preambolabile, innanzi tutto: ebuonanno attutte le diversamente fertili & co, a tutte le fighe sfigate di questo universo, a tutte noi e stavolta solo e solamente a noi:
BUON ANNO, I COSI GIUSTI VA!
Leggi tutto Commenti (41) Visualizzazioni: 13818

Inspira, espira e se puoi, poi, respira.

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

27 Ottobre 2013
inspira espira respira
Giornata piovosa, meglio così perchè non saprei come uscire. Il fisico si fa debole ma non riesce a lasciarsi andare. Alterazione della temperatura presente ogni sera ma di febbre neanche l'ombra. Che poi sarebbe proprio il caso di sentirsi male finalmente. (L'unica consolazione è che se dovesse riprendere "Tutti pazzi per amore" la ragazza avrà già sfornato e la figlia starà già alle elementari.)
L'altro giorno compravo il Topolino e mi arriva in faccia questa situazione:

gli altri: “Ciao...come stai?”

io: “....

INSPIRA.
Durante l'inspirazione la gabbia toracica si espande e consente ai polmoni di gonfiarsi. 
Venti percento ossigeno, ottanta percento azoto e altri gas. 
Io direi venti per cento dolore, ottanta percento sentirsi persi.
Leggi tutto Commenti (58) Visualizzazioni: 14375

Tirorere tirorere

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

10 Ottobre 2013
(ore 00:26)
tirorere-tirorere
Doveroso e sentito aggiornamento fast&furius..
Lunedì abbiamo fatto prelievo ed ecografia, il braccio è ancora attaccato alla coscia, quindi tutto ok. Nonostante la vena del destro mi si sia ritirata oggi per protesta e la tipa abbia diovuto prendermi a pizze ho ancora i diti nelle loro posizioni, quindi tutto ok.
Lunedì il monitoraggio ha visto balzare in polpo siscion ben 16 follicolamenti sfollicolosi di cui alcuni piccolini e altri budrilli. Tornata a casa ho iniziato a sentire lì bbotti lì sotto, fuochi e saette, niente di doloroso semplicemente i ragazzi stavano facendo un festino, i mascalzoncelli. Quindi tengo un profilo basso e invio fax al centro e sms a Silente con indicati formalissimamente i vari aggiornamenti. Tempi du giorni e la formalità si sarebbe trasformata in escandescenti deficienze via sms a Silente per fingere uno strabiliante rapporto medico paziente immaginario. ..'rgogna.
Comunque dicevo...
Leggi tutto Commenti (22) Visualizzazioni: 4388

Fuori dalle bolle! (ohmmioddio sono sottoFivet)

Scritto da Petaloblu. Postato in Blog

05 Ottobre 2013
yogitea
Com' è la giornata tipo di una in pieno ciclo Fivet?
Eccola.
(Ma perchè sto in pieno ciclo Fivet?)
Mi alzo alle 6:35 – prima sveglia- Ama il mondo così lui ama te- si ciuccia il Tirosint pensando al cibo zuccherato anzi daoato (no zucchero ma dao dolce. Non voglio commenti) che assaporerò tra mezz'ora.
Alle 6:45 sono ancora letto ma alzata nella sfera terrestre del quindicesimo chakra che è esattamente il chakra delle moffette. L'atmosfera è un po' come Cocoon il gran ritorno, mi sento vecchia, mi reggo un rene con la mano e calo dal letto ma vogliò dormì.
Ore 6:55 non posso più fingere, devo bucarmi la trippa.
Ore 7:00 Santa Calendula mi protegge e mi vuol bene, la mia trippa è impomatata manco il pupo della Fissan. (traparentesi la Fissan è popò, leggete l'inci e vedete cosa spalmate sui sederini dei piccini, badaben paraben!)
ra le ore 7:00 e le 7:30 mi ciuccio l'histaminun e sogno Lei:
Ore 7:30 LA SACRA COLAZIONE 
Ore 7:31 LA SACRA COLAZIONE STA PER INIZIARE
Ore 7:32 MA DECHé ME DEVO CIUCCIARE il Cyrel e il Chirofol 500 con un bicchiere di acqua che fa bene di prima mattina damme lo zucchero sennò blocco la sorgente Egeria con un SuperSantos grandegrandegrandegrandegrandegrandegrande.
Ore 7:33 Inizio a fare a pezzettini i TRE SACRI BISCOTTI del macrobiotico fatti col dao dolce e polvere di fata, cotti a vento d'alito di mucca vegana ed cresciuti sulla vetta dei monti Andalusi privi di zuccheri e di dolcezza ma temprati come il toro che mettono nelle feste di paese, come un'aquila senza amici e pure zoppa e ciecata. TRE SACRI PEZZI DE CEPPO. BONI.
Leggi tutto Commenti (22) Visualizzazioni: 5742
Testi e foto sono di proprietà di "ealloraseiincinta?"
Copyright © 2012

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.